giovedì 3 novembre 2011

Pregare come i bambini

In ricordo di quelle donne che hanno vissuto intensamente:
 Dedicato a Teresa di Lisieux

A proposito di "belle preghiere"
Tratto da "Storia di un'anima"
" ...io faccio come i bambini che non sanno leggere:
Dico semplicemente al buon Dio quello che voglio dirgli,
senza far belle frasi ed Egli mi capisce sempre...
Per me, la preghiera, è uno slancio del cuore, un semplice sguardo
lanciato verso il Cielo, è un grido di riconoscenza e d'amore
in mezzo alla prova come in seno alla gioia;
è qualche cosa di grande, di soprannaturale,
che mi dilata l'anima e mi unisce a Gesù".

Nessun commento:

Posta un commento

cosa ti rende felice?